© 2012 Globalarte - All rigths reserved.

Metodo Di Gustav Fritsh

Metodo che studia i rapporti tra le varie parti del corpo umano. In questo metodo la base della figura umana è data dalla colonna vertebrale che parte dalla base del cranio fino alla sinfisi pubica. Dato il segmento CP lo si divide in quattro parti uguali (Cx, xf, fO, OP). Prolungando CP di un segmento Ct uguale a Cx si ha il vertice della testa. Con un altro segmento perpendicolare a CP e passante per x si ottengono i due segmenti Sx e xSˈ, tali che Sx=xSˈ=Cx, corrispondenti alle articolazioni scapolo-omerali (spalle). Unendo SC si prolunga SC, unendo SˈC si prolunga SˈC. Dal vertice t si traccia una perpendicolare al prolungamento di SC e un’altra perpendicolare al prolungamento di SˈC, ottenendo così la larghezza della testa llˈ. Unendo S con O (che corrisponde all’ombelico) si prolunga SO fino ad incontrare in Aˈ la perpendicolare a CP passante per P. Unendo Sˈ con O si prolunga SˈO fino ad incontrare in A la perpendicolare a CP passante per P. Si ottengono così i segmenti AP e PAˈ corrispondenti alle articolazioni coxo-femorali (anche). Tracciando da x una parallela al segmento Slˈ, questa incontra il segmento SO in un punto q che corrisponde al capezzolo. Da q si traccia una parallela a SSˈ che incontra il segmento SˈO in un punto qˈ corrispondente all’altro capezzolo. Con apertura del compasso Sqˈ e puntando in S si sceglie la posizione del braccio Sg la cui lunghezza è uguale a Sqˈ. Prolungando Sg si ottiene la misura dell’avambraccio gp tale che gp=qO. Dal punto p si traccia il segmento pm, tale che pm=OA, corrispondente alla misura della mano. La lunghezza della coscia è data dal prolungamento del segmento qA tale che Ar=qAˈ, quella della gamba è data dal prolungamento del segmento Ar tale che rh=qA ed infine l’altezza del piede hk è uguale alla metà del segmento Ct.

 

Disegno Anatomico Della Figura Umana: