© 2012 Globalarte - All rigths reserved.

Testa

Visione Frontale

Nella rappresentazione grafica della testa, dato il modulo MT (altezza della testa), costruiamo un rettangolo ABCD alto 1 modulo MT e largo 2 moduli MT e lo dividiamo in due parti uguali mediante l’asse mediano che perpendicolarmente incontra il lato AB in un punto x ed il lato CD in un punto z. Dividendo il lato AD in tre parti uguali, tracciamo due segmenti perpendicolari all’asse mediano ed otteniamo così su di esso il punto y ed il punto w. Con apertura di compasso wz tracciamo un primo cerchio che rappresenta la dimensione del cranio. Dividendo ancora il lato AD in due parti uguali, tracciamo un segmento perpendicolare all’asse mediano ed otteniamo così su di esso il punto t. Dividendo il segmento tx in due parti uguali, otteniamo il raggio vx per tracciare un secondo cerchio. Con due tangenti ai cerchi otteniamo i punti 1, 2, 3 e 4 e determiniamo così la parte laterale della faccia. Unendo i punti 1 e 2 con un segmento perpendicolare all’asse mediano individuiamo su di esso un punto g corrispondente alla glabella. All’interno dell’intersezione dei due cerchi otteniamo l’altezza dell’apertura piriforme. Con il segmento perpendicolare all’asse mediano tracciato sotto il primo cerchio otteniamo il margine inferiore delle ossa zigomatiche. Con un altro segmento, passante per il punto v e perpendicolare all’asse mediano, otteniamo l’altezza del processo alveolare del mascellare. Dividendo il diametro del secondo cerchio in tre parti uguali otteniamo l’altezza delle due arcate dentali (segmento vk) e dividendo a metà il raggio vx otteniamo l’altezza della mandibola. Tracciamo infine l’altezza della faccia data da 1 modulo – 1/6 MT. Chiamiamo questa unità di misura MF (Modulo Faccia). Tale misura verrà in seguito usata per determinare altre parti dello scheletro umano.

Vedere anche Anatomia Artistica e Disegno Anatomico

Disegno Anatomico Della Figura Umana: